Oggi mi concedo una toccata e fuga in direzione New York Fashion Week per documentarvi che le invasioni barbariche non sono mai finite. Visigoti e Unni sono stati invitati speciali alla sfilata di tale Thaddeus O’Neil, stilista capellone e surf addicted. Le lunghe e lunghissime chiome ondulate sono state dapprima sapientemente definite in boccoli naturali da Jon Reymon, Aveda Artist, e poi divise in due chignon laterali lasciando libera la sezione centrale, dedicata invece ad una treccia. Un po’ spiritual mood, un po’ vichingo style e il mix è esplosivo, che ve lo dico a fare? Un trend evidentemente in espansione nell’universo maschile che sta sostituendo lo chignon da samurai che noi Cornacchie già documentammo tempo fa. Ottimissimo per le temperature estive che ci fanno ancora compagnia.

Di fronte a certe fronde nemiche, sventoliamo (volentieri) bandiera bianca. PEACE & LOVE.

A’ la prochaine

l-uomo-e-le-trecce-html l-uomo-e-le-trecce-html-thumb eaded67a6dd70a7f02607df993148bf2 Schermata 2016-09-04 alle 12.09.58 Schermata 2016-09-04 alle 12.09.41 Long-Fishtail-Braid d98f537b49fc9378ab32d7e9fdf38100 braids_for_long_hair_21 Relaxed-Urban-Braid-650x813 86b7d3a609b0f6886c6da9e75998365e 1c7fc0fa039a00bda072ec68794775c0 3c5c009dc2ef8ad374da9a7f1006a0f3

L'autore

Claudia Tasca

Claudia Tasca

Creativa attiva, Claudia è laureata in archeologia e lavora come fashion assistant.